Napoli, rider accoltellato durante una rissa: è grave in ospedale

contratto-collettivo-riderEnnesimo episodio di violenza nei confronti di un rider a Napoli. Si tratta di un giovane 25enne, che è ricoverato all’ospedale Cardarelli con una grave ferita al fianco che gli ha causato danni a un polmone, ma al momento la prognosi resta riservata. Il rider sarebbe stato accoltellato probabilmente nel corso di una rissa avvenuta nella serata di ieri nei pressi di piazza Madonna dell’Arco, nel quartiere di Miano, non molto distante dal locale McDonald’s.

Ancora non è ben chiaro cosa sia accaduto, sulla vicenda al momento stanno indagando gli agenti della polizia. Inizialmente si era pensato ad una rapina, ma l’ipotesi sviluppatasi nelle ore successive dopo ulteriori indagini, è che possa essersi trattato di una rissa che avrebbe coinvolto anche altri ragazzi, avvenuta sul posto. La polizia sta cercando di ricostruire la vicenda dalle testimonianze dei presenti e dovrà analizzare le telecamere di videosorveglianza della zona che probabilmente hanno ripreso tutto.

All’arrivo della polizia sul posto, molti si sono dati alla fuga e dunque è risultato difficile capire chi fosse presente in piazza in quel momento e chi fosse realmente coinvolto nella rissa. Poco dopo il ricovero del giovane all’ospedale Cardarelli, si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco un altro ragazzo con diverse contusioni e che avrebbe spiegato di essere rimasto ferito proprio nella stessa zona del rider accoltellato. Gli agenti della polizia ancora non si espongono e restano aperte tutte le piste.

Potrebbe anche interessarti