Covid, incontro tra Draghi e Speranza: verso un nuovo decreto legge

draghi speranza

Una riunione svoltasi oggi tra Draghi e Speranza potrebbe essere il punto di partenza per l’approvazione di un nuovo decreto legge, in arrivo la prossima settimana. A riportare la notizia è l’Ansa, che la apprende da diverse fonti governative.

Questo pomeriggio a Palazzo Chigi si è inoltre svolta una riunione tra il premier Mario Draghi, il ministro della Salute Roberto Speranza e gli esponenti del Cts Franco Locatelli e Silvio Brusaferro. Nell’incontro di oggi, tuttavia, non sarebbero ancora state discusse le nuove norme anti-covid, né la campagna di vaccinazione.

La riunione sarebbe servita a fare un punto sul quadro epidemiologico del paese e a esaminare la curva del contagio. Tuttavia vi sono già alcune ipotesi sulle aree in cui il nuovo decreto legge andrà ad apportare delle modifiche. Tra i temi principali ci sono gli spostamenti, ma soprattutto la scuola: diversi ministri chiedono infatti un ritorno alle attività in presenza anche in zona rossa, fino alla prima media.

Nel Governo tuttavia c’è anche chi chiede ancora prudenza per fronteggiare la recente impennata di casi, e chiede una stretta decisiva, sulla scia di quanto deciso dalla Germania. Tra le ipotesi che circolano in queste ore c’è anche quella di una proroga delle misure oggi in vigore fino al 15 aprile. Diverse fonti, tuttavia, smentiscono l’idea di una “mini proroga”.

Potrebbe anche interessarti