Addio Ilaria, docente morta a 31 anni per tromboembolia: “Un male improvviso e devastante”

Ilaria Pappa, una docente dell’istituto Mennella di Ischia, è morta a soli 31 anni al Cardarelli di Napoli, poche settimane dopo la prima somministrazione del vaccino AstraZeneca. Stando a quando rende noto ‘Tele Ischia’ la donna sarebbe stata colpita da una tromboembolia. Al momento non è emersa alcuna correlazione tra decesso e dose vaccinale.

Addio Ilaria Pappa, docente di Ischia: morta a 31 anni

Per la giovane professoressa napoletana, circa dieci giorni dopo aver ricevuto la dose vaccinale, si è reso necessario il ricovero. Poco dopo le sue condizioni si sono aggravate. A dare l’annuncio della sua dipartita è stata proprio la scuola presso la quale prestava servizio: “Un gravissimo lutto ha, purtroppo, colpito ieri sera la nostra scuola. La professoressa Ilaria Pappa è deceduta al Cardarelli di Napoli, dove era ricoverata da alcuni giorni per un’improvvisa e devastante malattia”.

“Ha lottato per ritornare tra noi, per riabbracciare il suo Salvatore e la sua famiglia, per rivedere i suoi alunni. Ma non ce l’ha fatta. In questi giorni di terribile attesa abbiamo pregato e sperato per lei ma, nonostante la sua giovane età, ieri sera è volata in cielo”.

“Ilaria adesso veglierà come un angelo sulle nostre vite. La dirigente Giuseppina di Guida, la DSGA, i docenti, il personale ATA, i genitori e gli studenti sono affranti ed esprimono il loro profondo cordoglio al prof. Salvatore Meglio e a tutta la famiglia dell’indimenticabile Ilaria. Che l’immenso dolore da cui siamo travolti possa trasformarsi in un’infinita preghiera per chi da oggi sarà più solo. Che la terra ti sia lieve carissima Ilaria, non ti dimenticheremo”.

Potrebbe anche interessarti