Napoli, al Santobono 200 uova di Pasqua ai piccoli pazienti

santobono uova pasqua

Tante le iniziative solidali che si moltiplicano per Pasqua e tra queste c’è anche quella che si è tenuta oggi al Santobono di Napoli con uova consegnate ai piccoli pazienti ricoverati in ospedale. Un modo per stare vicino a chi, in questo difficile periodo, è costretto a stare lontano dai familiari costretti a non potergli fare visita in ospedale causa Covid.

Per questo motivo, la Fondazione Santobono Pausillipon, grazie all’aiuto di Maria Mazza e Diego Di Flora, è riuscita a regalare un sorriso a questi bambini. Con l’iniziativa uovo sospeso, in collaborazione con la Sequoia Scuola Bilingue, sono state donate 200 uova di Pasqua.

A rendere noto l’evento la stessa Fondazione sul profilo ufficiale Facebook: “Oggi dobbiamo ringraziare degli amici davvero speciali: Maria Mazza e Diego Di Flora che, con l’iniziativa Uovo Sospeso, realizzata in collaborazione con la Sequoia Scuola Bilingue, hanno portato 200 uova di Pasqua ai nostri piccoli pazienti“.

Grazie perché la solidarietà è una scelta che compiamo quotidianamente quando decidiamo di rivolgere un pensiero o un gesto a chi vive un momento di difficoltà. Farlo coinvolgendo il maggior numero di persone possibile significa diffondere uno stile di vita: lo stile di chi sceglie di ESSERE UMANO e voi siete meravigliosamente “umani”. Grazie soprattutto per questo“.

Oggi dobbiamo ringraziare degli amici davvero speciali: Maria Mazza e Diego Di Flora che, con l’iniziativa #uovosospeso…

Pubblicato da Santobono Pausilipon Fondazione su Mercoledì 31 marzo 2021

I bambini nel cuore … abbiamo fatto della nostra vita un unico obbiettivo, la felicità è la crescita sana dei nostri…

Pubblicato da Sequoia Scuola Bilingue su Lunedì 29 marzo 2021

 

Potrebbe anche interessarti