Cesa, muore di Covid un avvocato di 43 anni: lascia la moglie e una figlia

antonio oliva
Foto Facebook-Antonio Oliva

Il covid si porta via una vita giovanissima a Cesa: un avvocato di 43 anni, Antonio Oliva, è morto a causa del coronavirus.

L’uomo era risultato positivo al covid il mese scorso, e sembrava andare verso un graduale miglioramento, ma le sue condizioni sono peggiorate in pochi giorni, e il cuore di Antonio ha smesso di battere in mattinata. A dare il triste annuncio è il sindaco di Cesa, Enzo Guida, che ha ricordato il concittadino e amico morto per covid in un post:

Compagni di classe, amici da una vita, da adolescenti. Una marea di ricordi affiorano mentre provo freddo e sono invaso dalle lacrime. Scavando nelle foto sicuramente troverei qualcuna di quando eravamo ragazzini e ci univa la passione per la musica. Ricordo a casa tua il disco dei Deep Purple, con “Smoke on the Water”, che suonava all’infinito.

Poi la vita ti allontana e ti riavvicina. Ti chiesi di fare politica con me, aprendo le porte del Pd alla nostra generazione, e tu accettasti con passione. Nel 2015, quella tua voglia di migliorare la nostra comunità, ti portò a candidarti con me alle elezioni comunali.

Fu un onore averti al mio fianco. Il Covid19, che ti ha strappato a tua moglie e a tua figlia, ha allontanato tutti. L’ultima volta che abbiamo parlato di persona sarà stato circa un anno fa, prima del lockdown, eravamo a S. Maria C.V., fuori al Tribunale.

Parlammo di quella che era la prossima campagna elettorale per le comunali e delle nostre vite. Il Covid da lì a poco avrebbe sconvolto tutto e tutti. L’ultimo messaggio domenica 21 marzo, ti chiedevo come stavi e tu mi dicevi che ne saresti venuto fuori.

Poi sono iniziate a giungere le notizie di un tuo peggioramento, fino a stamattina. Siamo tutti piombati nello sconforto, increduli, a ripeterci che non è giusto. Da dove sei dai la forza a tua moglie, a tua figlia, ai tuoi familiari di andare avanti. Ciao Antonio Oliva”.

Compagni di classe, amici da una vita, da adolescenti.
Una marea di ricordi affiorano mentre provo freddo e sono invaso…

Pubblicato da Enzo Guida su Venerdì 2 aprile 2021

Potrebbe anche interessarti