Truffa ai danni dell’INPS

GUARDIA DI FINANZA

La Guardia di finanza delle province di Napoli e Caserta hanno scoperto una truffa di 6 milioni di euro ai danni dell’INPS da parte di circa 600 braccianti agricoli. Assegni di disoccupazione e di malattia non dovuti, ma il fenomeno ormai è diffusissimo in tutta Italia, e non è nato solo dopo la Crisi 2008.

Nella mattinata di oggi sono scattate le operazioni di perquisizione e sequestro per equivalente nei confronti dei proprietari delle aziende agricole di Giugliano, e di sette operai coinvolti nella truffa a danno dello stato.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più