Napoli 1961, quando il Principe Filippo e la regina Elisabetta visitarono la città: dalla Stazione Marittima al Vomero

Archivio Storico Fotografico Carbone

E’ una giornata di lutto oggi nel Regno Unito. A 99 anni si è infatti spento il Principe Filippo. L’adorato marito della Regina Elisabetta, a giugno avrebbe compiuto 100 anni. I due erano sposati da ben 73 anni e hanno avuto 4 figli (Carlo, Anna, Andrea ed Edward). Diversi erano stati i viaggi della coppia reale nei vari Paesi del Mondo. Tra le varie tappe, non poteva mancare Napoli, visitata dai due nel lontano 1961. Nel ’61 infatti la Regina era attesa a Roma dal presidente della Repubblica Gronchi ma si fermò anche nel capoluogo partenopeo.

L’Archivio Fotografico Carbone con alcune foto, documenta tale giorno con l’arrivo alla Stazione Marittima di Napoli e il corteo per le vie della città. Tantissime le persone intorno alla Regina e al Principe Filippo che giunsero anche al Vomero. Sui pali della luce e in alcuni negozi, furono collocate bandiere delle Gran Bretagna.

LE FOTO DELLA REGINA ELISABETTA E DEL PRINCIPE FILIPPO A NAPOLI: ARCHIVIO CARBONE

Come si legge sulla pagina Facebook ‘Napoli e non solo’:

“La regina sbarcò al porto dove fu accolta con tutti gli onori militari mentre da castel dell’Ovo venivano sparate ventiquattro salve di cannone in segno di festeggiamento. Si recò poi in corteo al Vomero attraverso il Corso e via Tasso in mezzo ad un’accoglienza calorosa, avendo espresso il desiderio di visitare la certosa di S.Martino. Nelle prime due foto il suo passaggio da via Scarlatti e da piazza Vanvitelli”. 

4 maggio 1961, visita della regina d’Inghilterra Elisabetta II e del principe Filippo d’Edimburgo a Napoli.

La regina…

Pubblicato da Napoli e non solo su Martedì 27 marzo 2018

Anche nell’archivio storico dell’istituto di credito Intesa San Paolo, è possibile trovare le foto di quei giorni dove si vede il calore dei napoletani: fu un vero e proprio bagno di folla quello che accolse allora i due consorti reali.

Potrebbe anche interessarti