Cartelli fuori alle farmacie pronte a vaccinare, Federfarma: “Togliete questi annunci”

A Napoli alcune farmacie hanno esposto dei cartelli per notificare ai cittadini la possibilità di prenotare la somministrazione dei vaccini Johnson, spingendo la Federfarma a fare chiarezza sulla questione. Quest’ultima, infatti, ha spiegato che non è ancora possibile procedere in tal senso, invitando i farmacisti a rimuovere tali avvisi.

Napoli, farmacie pronte per i vaccini: Federfarma fa chiarezza

L’arrivo del vaccino Janssen, prodotto da Johnson&Johnson, farà a breve il suo ingresso anche in Italia. Si tratta di un farmaco che, rispetto a quelli finora inoculati, risulta abbastanza maneggevole rendendo possibile un maggior coinvolgimento nella campagna di altre figure sanitarie. In più, si tratta del primo vaccino monodose che non necessita del richiamo.

Diverse sono state le farmacie che hanno comunicato la propria disponibilità a partecipare alla campagna, somministrando i vaccini ai cittadini. Alcune hanno già annunciato l’avvio delle prenotazioni, smentito poi dalla Federfarma. Quest’ultima, nella figura del Presidente Riccardo Maria Iorio, ha comunicato: “Cari colleghi, vi ricordo che il protocollo regionale per l’adesione alla campagna vaccinale da parte delle farmacie, prevede che i vaccini andranno somministrati esclusivamente in farmacia, in strutture autorizzate (tende, gazebo, camper) o in locali nelle vicinanze della farmacia stessa purché privi di altre licenze commerciali o professionali”.

“Inoltre, giungono alcune segnalazioni in merito ai cartelli con i quali alcune farmacie iniziano a ‘pubblicizzare’ la possibilità per la cittadinanza di prenotare la somministrazione del vaccino senza conoscere, allo stato attuale, né modalità né tempi per poter effettuare quanto riportato nel loro cartello”.

“Ricordo che nei prossimi giorni, in accordo con la Regione Campania, verranno dettagliate le modalità di prenotazione, eventuali prelazioni per fasce d’età e la tempistica con cui partirà la campagna vaccinale. Tutte informazioni che vi verranno comunicate tempestivamente”.

“Pertanto, al fine di non inficiare il risultato ottenuto dai vertici nazionali che da quelli regionali e da Federfarma Napoli, invito tutti i colleghi che abbiano esposto annunci simili a rimuovere con effetto immediato tali cartelli per non indurre la popolazione in errore e di attenersi esclusivamente alle regole che, mai come in questa occasione, dovranno essere rigidamente e uniformemente rispettate”.

Potrebbe anche interessarti