Torre del Greco, Giacomo è scomparso. I familiari: “Vi prego aiutateci, ha bisogno di farmaci”

Sono partite le operazioni di ricerca per ritrovare Giacomo Scognamiglio, 36enne di Torre del Greco, scomparso il 13 aprile. Quella mattina, alle 11:30, è uscito di casa, senza dire ai genitori dove era diretto, per non fare più ritorno. Non avendo fatto ritorno è scattato l’allarme. I familiari hanno lanciato il loro appello alla trasmissione ‘Chi l’ha visto?’, di recente coinvolta nuovamente anche nel caso Pipitone.

Giacomo Scognamiglio di Torre del Greco è scomparso: “Aiutateci”

L’uomo non ha portato con sé né il cellulare né i documenti ma soprattutto è sprovvisto dei farmaci che deve assumere quotidianamente. Al momento della scomparsa indossava una maglia blu con dei jeans, con un bomber e delle scarpe nere. Ha gli occhi castani e i capelli rasati ed è alto circa 180 cm.

Diversi gli appelli lanciati sui social come quello del cugino Giacomo: “A tutti i miei contatti. Vi chiedo di condividere la scheda per la ricerca di mio cugino Giacomo Scognamiglio. Ha necessità di assumere farmaci che non ha con sé. Chiunque ha notizie è pregato di contattare il fratello Alberto al numero 3278644332″.

Anche Anna ha postato una foto dell’uomo scomparso sollecitando i suoi contatti rivolgersi ai familiari qualora dovessero avvistarlo: “Vi prego aiutateci ad operare la massima diffusione, soprattutto per gli amici della zona di Napoli e Roma. Ha necessità di assumere farmaci che non ha con sé”.

Potrebbe anche interessarti