Benevento, superiori in Dad fino al 24 aprile. Mastella: “Numeri quasi da zona rossa, deciso secondo coscienza”

benevento superiori dad

Le scuole superiori in Campania oggi dovevano ripartire  in presenza (dal 50 al 75%) ma sono tantissimi i Comuni che hanno deciso di optare per la dad. Diversi sindaci infatti hanno emanato delle ordinanze più restrittive che sospendono le attività didattiche in presenza per ancora una settimana. Troppo alti i casi covid in città e la scuola può essere un vettore maggiore di contagio.

SUPERIORI IN DAD A BENEVENTO FINO AL 24 APRILE

Per questo il primo cittadino di Benevento, Clemente Mastella, ha firmato un’ordinanza per la quale il ritorno in classe alle superiori è rimandato al 25 aprile, si continuerà quindi in dad. Come comunicato ieri, in tarda serata, sul suo profilo Facebook:

“Sto firmando l’ordinanza che sospende la didattica in presenza dal 19 al 24 aprile per le scuole superiori della città di Benevento. Dopo aver sentito le autorità sanitarie ed aver rilevato una incidenza di contagi del 11,17% a fronte di una media regionale del 10,57%, quasi zona rossa, avvalendomi delle mie prerogative, ho preso questa decisione. Al solito, ci sarà chi concorderà e chi farà polemiche. Ho deciso secondo scienza e coscienza e per il bene della mia comunità“.

Sto firmando l’ordinanza che sospende la didattica in presenza dal 19 al 24 aprile per le scuole superiori della città…

Pubblicato da Clemente Mastella Sindaco su Domenica 18 aprile 2021

Nella giornata di oggi invece a chiudere i loro istituti sono stati il sindaco di Marigliano (scuole chiuse per 14 giorni a causa di alcuni focolai) e il sindaco di Cicciano (solo una scuola chiusa per tre giorni a seguito della positività di 4 studenti).

Potrebbe anche interessarti