MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Covid, il direttore dello Spallanzani: “Apriamo gli spazi all’aperto, diamo forza al popolo”

Francesco VaiaFrancesco Vaia, direttore dello Spallanzani di Roma, poco fa ha pubblicato un videomessaggio su Facebook in cui esorta a riaprire le attività all’aperto, migliorare i trasporti e proseguire la campagna vaccinale, in modo da consentire un sicuro e graduale ritorno alla normalità.

“Continuiamo ad affrontare con forza, coraggio e determinazione questa pandemia, a cominciare dal vaccino – dichiara Vaia – Intensifichiamo ancora di più la campagna vaccinale acquisendo sempre più dosi. Quali dobbiamo utilizzare? Tutti quelli che abbiamo a disposizione. Tutti servono per abbattere quasi totalmente la mortalità e ridurre l’ospedalizzazione che sono i nostri maggiori obiettivi. Soprattutto la mortalità, non è più tollerabile.

Continuiamo ad aprire la nostra società. Andiamo in direzione di quelle che sono le decisioni sagge che sono state prese di aprire con cautela e prudenza. Ponendo sempre attenzione alla sicurezza e all’applicazione delle regole. Ma dobbiamo andare sempre più avanti perché questo dà forza e coraggio al popolo per affrontare e vincere questa pandemia.

Però apriamo i parchi, diamo spazio alle nostre aree attrezzate, al tempo libero, alla buona lettura, al cinema, al teatro, al concerto; tutto all’aperto. Anche perché il contagio all’aperto è quasi nulla, insignificante statisticamente. Però attenzione a settembre, ottobre, quando riapriremo le scuole completamente e quando ci sarà la grande mobilità.

Allora io chiedo con grande umiltà ma con determinazione al Governo, al Presidente, di avviare concretamente un piano Marshall che mette al centro i due segmenti sensibili: i trasporti e la scuola. Miglioriamoli, potenziamoli, così noi possiamo veramente dire che usciremo fuori senza fare più il gioco dell’oca e di tornare indietro. Questo non lo possiamo più consentire. Forza, coraggio, animo, andiamo avanti“. Ed è con queste parole che Vaia conclude il suo videomessaggio.

Potrebbe anche interessarti