Campagna vaccinale, Figliulo: “Dal 10 maggio aperti anche agli over 50”

Screen video Ansa.it

La campagna vaccinale anti covid si fa sempre più di massa. E’ questo l’obiettivo del Governo e del commissario straordinario all’emergenza covid Francesco Paolo Figliulo. Fino a questo momento in Italia, secondo i dati del Ministero della Salute, sono state somministrate oltre 22milioni di dosi e e quasi 7milioni sono le persone che hanno completato entrambe le somministrazioni. Ieri la campagna vaccinale in Italia ha sfiorato nuovamente le 500mila dosi in una sola giornata. Da lunedì 10 inoltre saranno aperte le prenotazioni per i vaccini anche agli over 50. Lo ha annunciato il commissario all’emergenza Francesco Paolo Figliuolo. Una svolta che già alcune grandi Regioni avevano annunciato, come il Lazio, la Lombardia, la Campania e il Veneto.

A permettere l’apertura agli over 50 – sempre con precedenza a chi ha patologie – anche l’accumulo nei frigoriferi di 4,7 milioni di dosi di vaccini, oltre due milioni dei quali di Pfizer in consegna da mercoledì alle Regioni. Il commissario ha chiarito che si tratterà di un’apertura graduale resa possibile grazie al “buon andamento delle somministrazioni su scala nazionale delle categorie prioritarie, over 80 e fragili“.

Lo stesso commissario Figliuolo, come riporta Ansa, oggi era a Campobasso per fare visita ad un nuovo hub vaccinale aperto in città ed ha commentato proprio la situazione vaccini in Italia: “Bisogna vaccinarsi, è importante per mettere in sicurezza la popolazione fragile. Dopo aver messo in sicurezza loro, apriremo alle persone che rappresentano l’apparato produttivo del paese. Ieri sono arrivati oltre 2 milioni di dosi di Pfizer, oggi sono arrivati circa 400mila Moderna. Avremo un afflusso costante che ci porterà da qui a fine mese ad avere circa 17milioni di vaccini. Maggio è un mese di transizione, a giugno avremo ancora più dosi che permetteranno di aprire ancora di più la campagna vaccinale“.

Potrebbe anche interessarti