Covid, ancora la Campania al primo posto per attualmente positivi

Fondazione Gimbe – Campania al primo posto per attualmente positivi al covid. Continua il lieve aumento dell‘indice Rt, che sale a 0,89 mentre la scorsa settimana era 0,85. E’ quanto apprende l’Adnkronos Salute dalla riunione della Cabina di regia Iss-ministero della Salute sull’andamento dei contagi di coronavirus in Italia.

Lieve calo invece dell’incidenza, che si attesta a 127 casi ogni 100mila abitanti, rispetto al valore di 146 registrato nel monitoraggio della scorsa settimana. Oggi è atteso il verdetto sulle regioni che possono cambiare colore. L’Italia sarà in prevalenza zona gialla ma, ci sono alcune regioni – come la Campania – che rischiano il cambio colore.

La regione governata da De Luca infatti continua ad essere al primo posto nella classifica, stilata dalla Fondazione Gimbe, con più casi covid. Sono oltre 87mila le persone positive in questo momento, meno rispetto alle oltre 91mila della scorsa settimana. Un distacco di oltre 39mila persone con la Lombardia (al secondo posto) e di oltre 43mila con la Puglia (al terzo posto).

Le colonne della figura 1rappresentano, in numero assoluto, il totale delle persone positive al SARS-CoV-2(che comprendono i ricoverati in terapia intensiva, i ricoverati con sintomi e le persone in isolamento domiciliare)al momento dell’aggiornamento del grafico nelle singole Regioni. In altre parole, il bacino dei soggetti positivi che, se non correttamente isolati, potrebbero trasmettere il contagio“.

Gimbe – Figura 1

Nel grafico della figura 2 è riportato lo stesso dato ma standardizzato per 100.000 abitanti, in modo da rendere confrontabili le diverse Regioni.

Gimbe – Figura 2

Con questi numeri la Campania dunque è nuovamente in bilico tra la zona gialla e la zona arancione. I numeri di questa settimana sono comunque in miglioramento rispetto alla scorsa: +6.592 nuovi casi a fronte di 10.715 guarigioni. Calano anche il numero dei morti (+143, la scorsa settimana 180) e i posti occupati in Ti (123, -13 rispetto a sabato 1 maggio). L’indice RT però attualmente supera l’1 attestandosi al valore di 1.08. A preoccupare è soprattutto la città di Napoli che soltanto la scorsa settimana ha registrato 251 positivi ogni 100.000 abitanti.

Potrebbe anche interessarti