Covid a Napoli, resta alta l’incidenza dei contagi in alcune zone: i quartieri più colpiti

covid coronavirusL’Asl Napoli 1 ha diramato il bollettino relativo ai casi Covid ponendo attenzione sull’incidenza registrata nei singoli quartieri. Come si evince, dall’inizio della pandemia sono ben 67.556 i casi che si sono verificati nei quartieri che fanno riferimento all’Asl Napoli 1, di cui 3.836 attualmente positivi.

Asl Napoli 1, bollettino covid: l’incidenza nei singoli quartieri

I deceduti sono 1.765, con un tasso di mortalità dello 0,18%, con la fascia superiore ai 90 anni più colpita (1,20%). Il quartiere in cui c’è stato il più alto tasso di mortalità è Porto con lo 0,29%. In generale, attualmente sono 339 i ricoverati e 19 quelli in terapia intensiva. I guariti sono, in totale, 61.956. Nel bollettino viene evidenziata anche l’età media dei contagiati, 44 anni, e l’età media dei deceduti, 76 anni.

Ciò che viene mostrato nel bollettino dell’Asl Napoli 1 è anche la mappa dei casi suddivisi per quartiere e l’incidenza di questi ultimi. Il numero più alto di casi Covid è a San Carlo all’Arena con 5.032 contagi e un’incidenza del 7,18%. Segue Fuorigrotta con 5.006 e un’incidenza del 7,09%, poi Pianura con 4.358 casi e un’incidenza del 7,54%.

Meno casi nella Zona Industriale in cui si sono registrate solo 103 infezioni da Covid-19, seguito da Capri 157 e San Giuseppe 244. A segnare, però, l’incidenza più alta di casi Covid sono i quartieri di Miano (10,22%), Secondigliano (8,56%) e Chiaiano (8,48%). In totale, l’incidenza dei casi Covid-19 relativa alla popolazione che fa capo all’Asl Napoli 1, è di 6,86%.

Intanto, a livello regionale, oggi si assiste ad un aumento del tasso di positività mentre a livello nazionale la percentuale resta quasi stabile.

Potrebbe anche interessarti