Covid, chiusa scuola nel Napoletano: percentuale di positivi superiore a quella in città

covid scuola marigliano

Il Covid, nonostante stia rallentando, continua a colpire a scuola, in particolare a Marigliano. In città i casi sembrano essere sotto controllo, ma il sindaco è stato costretto a chiudere un istituto a causa dell’elevato numero di contagi da Covid-19 che si è verificato. Pare che la percentuali di positivi all’interno del liceo Colombo sia superiore a quella dell’intero territorio cittadino e si è deciso di tenerlo chiuso per una settimana.

Per questo motivo, Peppe Jossa, sindaco di Marigliano, ha comunicato sulla sua pagina Facebook la chiusura della scuola causa Covid-19. Queste le sue parole: “Il responsabile del dipartimento di prevenzione dell’Asl Na3 Sud mi ha segnalato che al liceo Colombo sono stati registrati più casi di contagio. Siccome la percentuale di positività nell’istituto é superiore a quella nel territorio cittadino sono stato invitato ad adottare un provvedimento a tutela della salute degli studenti e di tutti gli abitanti di Marigliano“.

Come deciso dall’ASL la scuola resterà chiusa per una settimana, fermo restando che si terrà sotto controllo la situazione per capire se sarà possibile riaprire: “Per questo motivo ho appena firmato un’ordinanza di sospensione delle attività didattiche in presenza nella scuola interessata dai contagi. Se non ci saranno nuove emergenze gli alunni del Colombo potranno tornare in classe mercoledì 26 maggio”. 

Potrebbe anche interessarti