Torre del Greco, studenti in strada contro l’abbandono dei rifiuti. Il sindaco: “Bellissima giornata”

L’ecologico che avanza, l’importanza di rispettare l’ambiente, sono tematiche sempre più intrinseche nella nostra società soprattutto tra i più giovani. Per questo motivo oggi a Torre del Greco, si è svolto un flash mob per una giornata di sensibilizzazione ambientale. Tutte le scuole cittadine, con alcune classi partecipanti, hanno esposto striscioni e cartelloni colorati per far capire l’importanza della raccolta differenziata ai cittadini.

La giornata è stata organizzata e promossa dall’amministrazione comunale – già protagonista di alcuni eventi di pulizia del mare – in collaborazione con tutte le scuole del territorio cittadino. Nello specifico, gli alunni dei diversi istituti corallini, di ogni ordine e grado, hanno organizzato nelle adiacenze delle proprie scuole, e, in prossimità dei punti di sversamento illecito dei sacchetti di immondizia, momenti di sensibilizzazione della collettività. Per farlo hanno utilizzato cartelloni, distribuito volantini e realizzato un flash mob che catturasse l’attenzione di chi in quel momento si trovava per strada.

Così, dal centro alla periferia, dal quartiere mare alla zona monte, tutta la città è stata interessata da una campagna di sensibilizzazione, sviluppata dai ragazzi, volta ad educare sulle corrette modalità di conferimento e differenziazione dei rifiuti. Nei diversi plessi scolastici, sono intervenuti il primo cittadino, l’assessore alla Pubblica Istruzione, Enrico Pensati, l’assessore all’Igiene Urbana, Cinzia Mirabella , e, il Consigliere delegato, Luigi Mele.

Una bellissima mattinata – le parole del sindaco, Giovanni Palomba – quella trascorsa insieme ai ragazzi delle scuole di Torre del Greco impegnati con entusiasmo, allegria e spontaneità in una tematica importantissima che riguarda direttamente il nostro territorio, per il quale hanno saputo offrirci una stupenda lezione di civiltà. Il rispetto ambientale è fondamentale ed è alla base delle linee strategiche di questa Amministrazione. Ringrazio l’Assessore Pensati per aver promosso l’ evento e un personale plauso a tutti i Dirigenti scolastici, al personale docente e agli studenti per il lavoro e le energie profuse a vantaggio della nostra comunità“.

Potrebbe anche interessarti