Addio a Susy, morta a 38 anni per un brutto male. Il marito: “Sei nel sorriso di nostro figlio”

La comunità di Sarno piange la scomparsa di Susy Buonaiuto, giovane professoressa morta a soli 38 anni a causa di un terribile male. La donna lascia un bambino di poco più di un anno, nato dal matrimonio con Mario.

Sarno, addio a Susy Buonaiuto: morta a soli 38 anni

Una vita stroncata troppo presto nonostante l’enorme volontà, da parte della donna, di combattere per non lasciare i propri cari. Eppure, Susy non ce l’ha fatta, gettando nello sconforto l’intera cittadinanza ma soprattutto i suoi familiari.

É stato proprio il marito Mario ad annunciare la tragica notizia. Sui social, stando a quanto riporta ‘Il Mattino’, ha scritto: “Ora sei libera amore mio. Libera dalle sofferenze, dai medici, da trasfusioni ed aghi. Anima bella, finalmente un po’ di pace per te. Danne anche un po’ a noi che restiamo. La morte ti ha reso bella. Finalmente ti vedo riposare. Senza dolori, senza pianti. Serena, quasi naturale”.

“Oggi se la donna più bella del mondo. Finalmente, amore mio, finalmente. Sarà strano dirlo ma sono contento perché so dove sei. Sei nell’aria che respiro, nel vento che mi accarezza, nella lacrima che mi bagna, nel sorriso di nostro figlio, nelle sue forti mani che mi abbracciano”.

Alla prematura morte di Susy si aggiunge quella di Ester, 30enne originaria di Nola che ha perso la vita improvvisamente. La sua morte sarebbe stata causata da un arresto cardiaco.

Potrebbe anche interessarti