Palma Campania, inaugurato il murale dedicato a Giancarlo Siani

palma campania murale giancarlo siani

Il murale dedicato a Giancarlo Siani, giornalista ucciso dalla camorra nel 1985, è stato inaugurato oggi a Palma Campania. L’opera è stata realizzata da Luca Carnevale su un muro dell’Istituto Comprensivo Vincenzo Russo.

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti la preside della scuola, Enza D’Agostino, l’assessore alla cultura, Elvira Franzese, il sindaco di Palma Campania, Nello Donnarumma, una delegazione dell’Arma dei Carabinieri, e il fratello di Giancarlo, nonché onorevole, Paolo Siani. Invitato anche un gruppo di alunni della terza media che hanno posto alcune domande ai presenti, in particolare al fratello di Giancarlo e al sindaco.

I ragazzi si sono soffermati sul rapporto tra Paolo e Giancarlo, sul dolore che l’onorevole ha provato alla scomparsa del fratello e sul messaggio che Giancarlo ha lasciato. Queste le parole che Paolo ha voluto usare per ricordare Giancarlo Siani in occasione dell’inaugurazione del murale a Palma Campania: “La camorra tentò di zittire Giancarlo, ma ora lui parla con le voci di tanti ragazzi e ragazze”.

Non è potuto essere presente all’evento Luca Carnevale, autore del murale, per problemi personali. Questo, per Luca, non è il primo murale realizzato, ma fa parte di un progetto chiamato HUMAnhERO: una serie di fumetti con protagoniste persone normali che vengono disegnate come eroi. Giancarlo Siani, infatti, è stato rappresentato come Batman.

Potrebbe anche interessarti