Apre l’hub vaccinale all’Avio Aero di Pomigliano D’Arco: più di mille i dipendenti

avio pomigliano hubProsegue la campagna vaccinale in Campania. Nella giornata di oggi, a Napoli sono stati chiusi due hub perché le persone prenotate erano poche. Così sono i centro vaccinali ad avvicinarsi e andare incontro ai cittadini per cercare di raggiungere l’immunità di gregge (70% almeno del totale della popolazione). L’Asl Napoli 3 Sud con il supporto della Croce Rossa Italiana ha infatti aperto un hub vaccinale anti-covid 19 aziendale presso l’Avio Aero di Pomigliano D’Arco che conta circa 1.100 dipendenti più gli operatori dell’indotto.

HUB VACCINALE ALL’AVIO AERO DI POMIGLIANO

Come reso noto dall’Asl Napoli 3 Sud:

Si tratta del primo esempio nella regione Campania di una grande azienda che apre le porte alla campagna vaccinale attraverso il supporto dell’Asl territoriale e della Croce Rossa Italiana. Il centro è stato inaugurato questa mattina alle 9 dal direttore dello stabilimento Gioacchino Ficano e dai direttori generale Gennaro Sosto e amministrativo Giuseppe Esposito dell’Asl Napoli 3 Sud e dal presidente comitato di Napoli croce Rossa Paolo Monorchio“.

Queste le parole di Giocacchino Ficano:

Sono orgoglioso oggi di inaugurare questo hub vaccinale. L’Avio è stata una delle prime aziende in Italia ad aderire alla richiesta del governo di vaccinare sul posto di lavoro e oggi dimostriamo che la collaborazione col territorio porta valore ai nostri lavoratori così come è nella nostra tradizione“.

Gennaro Sosto:

Ringrazio per la collaborazione e la sinergia che si è creata tra Avio e Croce Rossa e le istituzioni preposte all’attività vaccinale. Questo ci fa credere ancora di più in un percorso che ci deve portare alla fine di questo tunnel“.

Giuseppe Esposito:

E’ un evento importante per noi ed un esempio che le vaccinazioni possono essere fatte anche sui luoghi di lavoro rispettando le esigenze e gli standard in fase di pandemia“.

Paolo Monorchio:

Una giornata importante. Noi ci siamo, ci saremo e saremo sempre accanto alle istituzioni“.

Un’altra eccellenza della nostra terra. A Napoli invece l’Eav ha somministrato i vaccini ai suoi dipendenti risultando la prima azienda italiana covid free.

Potrebbe anche interessarti