Portici, minaccia automobilista per rubare l’auto ma non sa usare cambio automatico: ci prova con un motorino ma cade

rubare auto portici
Immagine di repertorio

PORTICI – Sembra una notizia che si trova su Lercio ma purtroppo è realtà. A Portici un uomo è stato arrestato dopo che ha tentato per ben due volte di rubare un mezzo, prima un’auto e poi un motorino, senza riuscirci. S.A di 35enne di Ercolano è stato colpito dalla ‘sfortuna’ ed è stato fermato dai carabinieri della stazione di Portici con l’accusa di rapina aggrava e continuativa.

PORTICI: PROVA A RUBARE AUTO E MOTO MA NON CI RIESCE

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine e destinatario della misura alternativa alla detenzione della semilibertà ma in permesso per emergenza sanitaria covid 19 fino al 31 luglio 2021 e proveniente dal carcere di Poggioreale, non ha rinunciato a compiere atti criminali. S.A. è stato infatti bloccato dai carabinieri dopo che aveva minacciato con un coltello il conducente di una Smart che è stato costretto a scendere dal mezzo. Ma l’uomo non è riuscito ad utilizzare il cambio automatico e a rubare l’auto. Ha così lasciato alla vittima la sua macchina e si è diretto in Corso Garibaldi dove ha strattonato due ragazzi per sottrarre loro il motorino, mezzo più facile da rubare perché privo di cambio. Questa volta lo scooter è partito ma S. A. dopo qualche metro è scivolato ed è stato raggiunto e bloccato dai carabinieri, allertati dai presenti che hanno assistito alla scena e chiamato le forze dell’ordine. L’uomo è così finito in manette e sarà presto ricondotto al carcere di Poggioreale.

Potrebbe anche interessarti