Elezioni Smcv, Carmen Carrillo con Mirra

Mirra raccoglie sempre più consensi: Carmen Carrillo candidata a sostegno del Sindaco

“Le mie competenze in termini di sostenibilità ambientale a disposizione della coalizione Mirra”

“Ora basta osservare”, mi sono detta, “è arrivato il momento giusto per mettermi in gioco, come donna, mamma e professionista, a disposizione della collettività!”.

“La mia candidatura è fortemente motivata dalla vicinanza ad Antonio Mirra, per il quale nutro piena fiducia come Autorità, Uomo e Professionista, avendolo già sostenuto con la mia famiglia alle scorse elezioni, e fin dalle fasi della sua candidatura: mio padre era tra i presentatori di una delle liste civiche a suo supporto, lista nella quale anche mio marito, l’avv. Edoardo Giovanni Aprea è stato candidato ed ha raccolto molti consensi.

L’operato del Sindaco nel suo primo mandato è stato notevole per la capacità di essere previdente e accorto nel realizzare quanto pianificato e, soprattutto, tendere al miglioramento della governance tanto da avere, a mio avviso, creato egregiamente già le basi su cui costruire i prossimi anni.

Sono cresciuta in mezzo a dinamiche familiari, amicali e lavorative dove la politica, intesa nella sua accezione più ampia, veniva inserita in qualsiasi banale conversazione sin da quando ho avuto accesso al voto. D’altro canto, l’attivismo politico mi ha sempre incuriosita, perché credo fermamente nell’organizzazione, nell’amministrazione e nella direzione della Vita Pubblica. Una breve esperienza attiva è stata quella di far parte per circa due anni del Consiglio per le Pari Opportunità del Comune di Santa Maria Capua Vetere”.

Carmen Carrillo parla con cognizione di causa, data la sua esperienza professionale che le ha consentito di supportare diverse Amministrazioni, tra cui la Provincia di Caserta per due anni come dipendente in forze al Settore Ambiente e Gestione Rifiuti, diversi Comuni per progetti di miglioramento della raccolta differenziata e comunicazione con il pubblico, presso società municipalizzate dell’acqua e dei rifiuti a vario titolo, spesso a supporto di Sindaci e Dirigenti.

L’esperienza professionale della dottoressa Carmen Carrillo è svolta soprattutto nel districato campo delle autorizzazioni ambientali e organizzazione gestionale dei primari impianti connessi al ciclo dei rifiuti urbani presenti sul territorio. Ha infatti realizzato consulenze per il miglioramento delle performance ambientali di impianti industriali, prioritariamente nel settore dei rifiuti, e della prevenzione dell’inquinamento sviluppato strumenti di miglioramento per l’efficienza di sistemi di gestione della raccolta differenziata dei Comuni.

Attualmente la dottoressa Carrillo collabora con aziende private e pubbliche occupandosi di sostenibilità ambiente, ecogestione, qualità aziendale e formazione professionale. Completano il profilo curriculare un Dottorato di Ricerca nel settore disciplinare dell’Ingegneria Industriale ed un Master specifico per i sistemi di gestione della qualità ambientale che l’hanno portata a diventate Lead Auditor per le ispezioni di conformità alla norma ISO 14001.

“Ritengo che questi ultimi mesi di emergenza sanitaria hanno evidenziato la necessità che le comunità locali devono affrontare problemi complessi e cogliere le nuove sfide per il miglioramento della vita delle persone e della natura, pertanto ho deciso di impegnarmi in prima persona”.

Potrebbe anche interessarti