Asl Napoli 2, Open Day con Pfizer e Moderna tutti i giorni: non serve la prenotazione

vaccini campania pfizerL’Asl Napoli 2 Nord ha annunciato che si terranno degli Open Day tutti i giorni, presso tutti i centri vaccinali attivi, e sarà possibile accedervi senza prenotazione. Dosi di Pfizer e Moderna saranno somministrate ai cittadini a partire dai 12 anni di età.

Asl Napoli 2 Nord: open day tutti i giorni senza prenotazione

L’azienda sanitaria prosegue la campagna vaccinale permettendo ai soggetti che intendono vaccinarsi di recarsi direttamente sul posto, senza completare alcuna procedura online. La vaccinazione è aperta anche ai minori ma questi dovranno essere accompagnati da un genitore o tutore. La registrazione sarà effettuata direttamente presso il centro vaccinale prescelto.

Le dosi utilizzate per gli open day in partenza saranno quelle prodotte da Pfizer e Moderna. L’Asl sottolinea che: “La disponibilità di dosi ha permesso di ridurre il tempo del richiamo al minimo indispensabile: 21 giorni per Pfizer e 28 giorni per Moderna. Tale riduzione dei tempi di richiamo è finalizzata a garantire prima possibile la piena efficacia dei vaccini e ad evitare che i richiami cadano nel pieno periodo feriale”. Dunque torna nuovamente a ridursi l’intervallo di tempo tra la prima e seconda dose.

Si tratta di un’iniziativa messa in campo per estendere sempre più la vaccinazione, rendendola ancor più accessibile alla popolazione. Come ha spiegato Antonio d’Amore, Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord: “Abbiamo vaccinato circa il 60% della nostra popolazione e oltre l’88% degli aderenti alla campagna. Questo è il momento di semplificare il più possibile l’accesso, così da invogliare quanti sono ancora incerti”.

“Stiamo già pensando a eventi da realizzare nelle piazze e nei luoghi di divertimento per poter andare direttamente da chi ancora non si è vaccinato. Ci troviamo ancora in una situazione di emergenza pandemica e, ricordiamolo, la vaccinazione è l’unico strumento che ci permette di contrastare la diffusione del virus, senza dover ricorrere a misure di distanziamento sociale” – ha concluso.

Potrebbe anche interessarti