Marcianise in lacrime per Kekka, morta a 35 anni per un brutto male: lascia un bimbo piccolo

La comunità di Marcianise piange la scomparsa di Kekka Lanza, morta a soli 35 anni per un brutto male. Dolore e commozione hanno caratterizzato il giorno dell’ultimo saluto alla giovane mamma che ha perso la vita dopo aver lottato intensamente. Un’altra giovane donna andata via troppo presto.

Marcianise piange Kekka Lanza: morta a soli 35 anni

La notizia della sua dipartita ha sconvolto l’intera città, gettando nello sconforto familiari e conoscenti. Tra questi Annamaria che ha voluto ricordarla sui social scrivendo: “Amica mia mi hai distrutta. Era una notizia che mai avrei voluto arrivasse. Mi avevi promesso che insieme avremmo superato questo brutto momento e invece no, non è andata così. Hai lasciato un grande vuoto dentro di me, portando con te una parte di me. Ti prometto che resterai nel mio cuore per tutta la vita. Buon viaggio vita mia, ti vorrò bene per sempre”.

Al suo si accompagna il saluto di Mery, che postando uno screen di una delle ultime conversazioni avute con Kekka, scrive: “Perciò ultimamente non rispondevi, non avevi nemmeno la forza. Per quel poco che ho parlato con te mi eri andata in simpatia. Abbiamo riso, scherzato in chat e ho sperato fino all’ultimo. Mi hai distrutta Kekka, ciao angelo bello”. Tra gli ultimi messaggi spicca quello di Kekka che le scrive ‘Prega per me’.

L’affetto si estende anche al bimbo della 35enne che in tenera età ha perso la sua mamma: “Resterai sempre nei nostri cuori angelo bello. Che Gesù ti accolga nella gloria del paradiso. Eri e resterai per noi una grande donna. Veglia sul tuo piccolo amore che amavi tanto. Ma il destino è stato molto crudele. Non ci sono parole adesso, solo tanta rabbia”.

Potrebbe anche interessarti