Incidente sul lavoro a Montecorvino Pugliano: operaio 64enne muore precipitando da un capannone

Ieri mattina, a Montecorvino Pugliano, un operaio di 64 anni originario di Salerno è morto dopo un grave incidente sul lavoro. A renderlo noto è l’Ansa.

Incidente sul lavoro a Montecorvino Pugliano: la dinamica

Pare che l’uomo stesse lavorando alla riparazione di un capannone a Mortecorvino Pugliano, dove – nelle prossime vicinanze – nelle scorse settimane c’era stato un incendio doloso che aveva reso necessari i lavori di manutenzione. Secondo le prime ricostruzioni, l’operaio sarebbe precipitato da un’altezza di circa dieci metri.

Le ferite riportate a causa dell’impatto sono state molto gravi: infatti, nonostante un primo soccorso dei colleghi e l’arrivo tempestivo all’ospedale di Battipaglia, l’operaio non ce l’ha fatta. La dinamica dell’incidente non è del tutto chiara, infatti resta ancora da accertare se l’uomo abbia perso l’equilibrio o se ci sia stato un cedimento della struttura.

Indagano sul caso i carabinieri di Battipaglia, che hanno sequestrato il capannone dove è avvenuta la tragedia, insieme ai militari della scientifica e al personale dell’Asl dedicato alla prevenzione degli infortuni sul lavoro. Nonostante la dinamica ancora tutta da confermare, la CGIL ha dedicato un post all’operaio di Salerno, con lo slogan: “Fermiamo la strage.”.

Potrebbe anche interessarti