Europei, Salsano: “I partenopei la nostra vera forza. Pessina ormai parla napoletano”

A poche settimane dalla vittoria dell’Italia agli Europei, Fausto Salsano, assistente del Ct Roberto Mancini, ha parlato del ruolo decisivo dei napoletani presenti in squadra.

Europei, Salsano: “I napoletani la nostra vera forza”

In un’intervista rilasciata a Bruno Majorano de ‘Il Mattino’, Salsano ha dichiarato: “Pochi dubbi, il gruppo napoletano ha creato il gruppo della Nazionale. Hanno fatto da traino. Basti pensare che ormai Pessina risponde in napoletano a tutti”.

Non solo il trionfo, anche i festeggiamenti seguiti alla vittoria contro gli inglesi sono stati pervasi dallo spirito dei napoletani. Da ‘Ma quale dieta’ a ‘Malafemmina’, passando per ‘Napule è’, accompagnata dal cantautore Giuliano Sangiorgi: le canzoni napoletane hanno fatto da colonna sonora ai principali momenti vissuti dagli azzurri durante gli Europei. A confermarlo è lo stesso Salsano: “Ormai solo tormentoni neomelodici”.

I partenopei, stando a quanto racconta, hanno regalato gioia e sorrisi nel corso dell’intera permanenza a Coverciano: “Avevano coinvolto tutti: Ciro Immobile e Lorenzo Insigne sono due fenomeni. Siamo stati 50 giorni insieme e non c’è mai stato un momento di noia”.

“Coverciano è diventata la nostra casa ed è nato un gruppo che era in sintonia su tutto. dalla colazione a quando andavamo a letto. Siamo diventati una famiglia, tra palestra, allenamenti e boccette. Io ero il più forte di tutti a boccette e i ragazzi la sera venivano a vedere le nostre sfide. Io e Attilio Lombardo sfidavamo Vialli e Battara. Tutti a fare il tifo. Ecco cosa vuol dire gruppo” – conclude.

Potrebbe anche interessarti