MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Covid, cambia la quarantena per i vaccinati: sarà di 7 giorni

Con la maggior parte della popolazione italiana che ha ormai completato il ciclo vaccinale, alcune norme anti-contagio saranno soggette a modifica. Questo vale anche per i giorni di quarantena, che, secondo quanto si apprende dall’Adnkronos Salute saranno ridotti per i soggetti vaccinati.

I vaccinati che hanno un contatto con una persona positiva a Covid-19 dovranno osservare un periodo di quarantena pari a 7 giorni, anziché a 10, al termine dei quali sarà necessario fare un tampone molecolare. Queste le nuove direttive del Cts, anticipate dal ministro della Salute, Roberto Speranza, alle Regioni. Per i soggetti non vaccinati, la quarantena rimarrà di 10 giorni.

Covid, cambia la quarantena per i vaccinati: i dati in Italia

Ad oggi, i cittadini vaccinati con due dosi in Italia sono in tutto 33.485.151: il 62% della popolazione over 12. Questo secondo i dati delle vaccinazioni pubblicati sul sito del Ministero della Salute e aggiornati alle ore 06:11 di oggi, giovedì 5 agosto 2021. Le somministrazioni effettuate sono state invece 70.126.104.

Nel frattempo, in Campania si cercano costantemente nuovi modi per rendere i vaccini facilmente accessibili a tutti, soprattutto ai più giovani. L’Asl Napoli 1 Centro ha annunciato l’avvio di nuovi open day Pfizer previsti nei giorni 12, 17, 19, 23 e 24 agosto per le sole prime dosi. Un ulteriore modo per dare la possibilità di ricevere il vaccino anti-covid a chi è restio o non ne ha ancora avuto la possibilità.

Potrebbe anche interessarti