MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Napoli, da domani apre la stazione Duomo: gli orari del mese di agosto

stazione duomoIl momento che molti napoletani attendono da mesi è arrivato: domani, venerdì 6 agosto, aprirà la stazione Duomo della Linea 1. Ad annunciarlo una nota dell’Anm.

L’azienda ha preparato nelle ultime settimane il personale dei macchinisti per l’apertura della nuova stazione Duomo della Linea 1 della Metropolitana di Napoli. Il programma di abilitazione del personale è stato avviato appena l’azienda ha avuto notizia della data di apertura e proseguirà nelle prossime settimane per tutto il personale di macchina.

Attualmente è del tutto pronto alla nuova stazione il 75% dei macchinisti, con gli esami che sono proseguiti a ritmo battente: anche nella serata tra il 4 e il 5 agosto, il responsabile del settore Vincenzo Orazzo insieme all’esaminatore dell’Ustif ha svolto esami fino all’una di notte.

Attualmente, visto il personale abilitato alla nuova fermata di Duomo, nel mese di agosto sarà effettuato servizio viaggiatori dalle ore 13.00 fino alla fine dell’esercizio. Dalla fine del mese di agosto la fermata sarà effettuata normalmente per l’intero nastro di esercizio. Anm sta intanto proseguendo con tutti i suoi programmi.

Nello specifico, dopo il riavvio dei tram da San Giovanni a Piazza Municipio, è stata deliberata la prosecuzione delle linee tranviarie 1 e 4 fino a Piazza Vittoria quando saranno conclusi i lavori nella Galleria Vittoria. Intanto sta proseguendo l’istallazione delle colonnine nei parcheggi cittadini di Anm, per dare ai cittadini di Napoli e della Provincia la possibilità di aprirsi al futuro delle auto elettriche.

Delle 180 colonnine previste nell’accordo con Be Charge, dal 25 Maggio sono stati installati 12 punti di ricarica nel parcheggio di Bagnoli, sono attivi 6 punti di ricarica elettrica a Ponticelli e 16 punti di ricarica nel parcheggio L1 del Centro direzionale. Inoltre, sono state già istallate al Centro Direzionale le colonnine del parcheggio L2 (14 punti di ricarica) ed L3 (12 punti di ricarica) che nei prossimi gironi saranno alimentati dall’Enel.

Installate anche le colonnine dei 40 punti di ricarica del parcheggio Brin, che a breve saranno allacciati alla rete Enel. Sono intanto in corso di definizione con Caf e con il comune di Napoli le modalità di prosecuzione delle prove per la messa in esercizio dei nuovi treni. Le stesse saranno sottoposte ad Ustif per le necessarie autorizzazioni.

Potrebbe anche interessarti