MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Napoli nella morsa del caldo, temperature in salita: scatta l’allerta arancione

Nei prossimi giorni l’Italia si troverà a fare i conti con l’ondata di caldo più intensa dell’anno con temperature in salita soprattutto nelle città del Sud: anche a Napoli, stando al bollettino diffuso dal Ministero della Salute, già da mercoledì, 11 agosto, scatterà il bollino arancione. Intanto la Protezione Civile della Regione Campania ha diffuso un allerta meteo per il rischio di forti ondate di calore per i prossimi giorni.

Caldo africano: anche a Napoli scatta il bollino arancione

Attualmente il capoluogo partenopeo si trova in una situazione di pre-allerta, indicata dal bollino giallo, con condizioni meteorologiche che possono precedere il verificarsi di un’ondata di calore. Già da mercoledì, infatti, scatterà il bollino arancione.

Come indicato dal Ministero della Salute, tale livello di allerta comporta: “Temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione, in particolare nei sottogruppi di popolazione suscettibili”.

Anche a Napoli, dunque, si assisterà ad un incremento delle temperature che, stando alle previsioni de ‘Il Meteo’, arriveranno ad avvicinarsi ai 40 gradi. L’anticiclone africano, definito ‘Lucifero’ dai meteorologi, continuerà la sua corsa arrivando a registrare punte di 47/48 gradi in altre città del Sud.

La situazione potrebbe migliorare verso fine settimana quando il caldo salirà verso Nord. Tale passaggio comporterà un abbassamento di temperature nelle Regioni meridionali, seppur di qualche grado, facendo salire, invece, i termometri di quelle settentrionali.

Potrebbe anche interessarti