MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Ricciardi: “Mascherina sopra i 2 anni. La variante Delta buca le chirurgiche”

Walter Ricciardi“I genitori farebbero bene a preoccuparsi del Covid.” Sono le parole di Walter Ricciardi, consigliere del Ministro della Salute Speranza, intervenuto ieri nel corso del programma di La7 ‘In Onda’. Ricciardi ha toccato i temi del rientro scolastico, che avverrà tra quasi un mese, e della vaccinazione per i più giovani.

Portando come esempio gli ultimi eventi verificatisi in Gran Bretagna dall’apertura del 19 luglio, il consigliere del ministro della Salute si è soffermato sul Long Covid, che colpisce di più i bambini. “Il 20% dei bambini positivi sviluppa una forma di Long Covid. Una forma di debolezza a lunga distanza e di permanenza del virus nel sistema nervoso, quello più delicato. Di fatto può dare conseguenze di cui si sa poco.” Sono state allestite infatti 5 cliniche pediatriche nel Regno Unito per contrastare l’aumento di casi positivi tra i più piccoli.

Preoccupante anche la contagiosità della variante Delta, molto più alta rispetto a quella del ‘classico’ Covid. “La variante Delta è più contagiosa e quindi colpisce di più anche i bambini.” afferma Ricciardi, passando in questo modo al tema del rientro in classe. Assolutamente necessario continuare a seguire tutte le norme anti Covid, dalla distanza di sicurezza alla mascherina, anche se non basta.

La variante Delta buca anche le mascherine chirurgiche. Quelle fatte di garza non sono protettive nei confronti del soggetto che le indossa.” spiega durante il programma, sottolineando che l’evidenza scientifica ritenga che la sicurezza si ottiene con una serie di misure.

“Con la variante Delta la mascherina andrebbe usata sopra i 2 anni.” prosegue Walter Ricciardi. Il consigliere del Ministro della Salute conclude il suo intervento sulla scuola affermando che nel momento stesso in cui un bambino si sposta dalla sua aula in un ambiente in cui non tutti sono vaccinati, è opportuno che indossi la mascherina.

Potrebbe anche interessarti