MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Lavazza sceglie Castellammare di Stabia per il suo nuovo spot pubblicitario

Lavazza CastellammareLa nota azienda piemontese Lavazza, produttrice di caffè, ha girato uno dei suoi primi spot pubblicitari a Castellammare di Stabia, non solo per promuovere il suo brand, ma anche per spiegare la colazione italiana, in cui il caffè è ovviamente all’ordine del giorno.

Lavazza, Castellammare di Stabia per il suo nuovo spot

Lo spot pubblicitario, pubblicato dalla nota azienda torinese Lavazza, è incentrato sul caffè e la colazione napoletana. “Sono qui oggi nella storica città costiera di Castellammare di Stabia per vedere come fanno colazione” dice Rod all’inizio del video. Successivamente, il giovane incontra alla villa comunale il suo amico stabiese che lo invita a fare colazione. All’interno dello spot si possono ammirare alcuni scorci del Centro Antico, il meraviglioso panorama del Vesuvio e le fontane dell’acqua della Madonna.

A concludere lo spot non poteva mancare il caffè Lavazza preparato nel suo stile tradizionale, ovvero con la classica macchinetta Cuccumella, un tipo di caffettiera, che a differenza della moka, non fa uso della pressione generata dal vapore per spingere l’acqua attraverso il caffè, ma esclusivamente della forza di gravità.

I due amici si godono il caffè, sorseggiandolo su una terrazza del centro antico di Castellammare di Stabia, con il bellissimo sfondo del Vesuvio.

Il successo dello spot su YouTube

Lo spot è stato girato totalmente in lingua inglese e pubblicato il 9 agosto. Ha riscosso parecchio successo ed ha infatti di gran lunga superato le 740mila visualizzazioni su YouTube. Si tratta, dunque, del primo spot in ordine di pubblicazione del programma The Breakfast Hub e promosso dall’azienda Lavazza, rinomata a livello internazionale per la produzione del caffè. Le prossime mete saranno Milano, Lecce, Tokyo, Sydney.

Si tratta, dunque, di una bellissima iniziativa promossa dalla nota azienda piemontese, che attraverso scorci di Castellammare di Stabia, mette in primo piano non solo le bellezze della città stabiese, ma anche l’autenticità del cibo e della colazione napoletana.

Potrebbe anche interessarti