MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Narcotrafficante stabiese arrestato a Dubai: è tra i latitanti più pericolosi al mondo

dubai raffaele imperiale
Immagine di repertorio

A Dubai è stato arrestato il narcotrafficante Raffaele Imperiale, originario di Castellammare di Stabia, il cui nome spicca nella lista dei latitanti più pericolosi e ricercati al mondo. Il fermo, che risale allo scorso 4 agosto, è avvenuto nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura di Napoli, condotte dal Gico di Napoli e dalla Squadra Mobile della Questura, in sinergia con i Servizi Centrali della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato.

Dubai, arrestato Raffaele Imperiale: narcotrafficante di Castellammare di Stabia

Imperiale è ritenuto uno dei personaggi di spicco del traffico internazionale di stupefacenti e traffico di denaro. La Direzione Centrale della Polizia Criminale lo ha collocato in cima all’elenco dei latitanti di massima pericolosità. E’ nato nel 1974 a Castellammare di Stabia ma anche Amsterdam, la capitale olandese, ha avuto un ruolo centrale nelle sue attività.

Il suo nome è balzato agli onori della cronaca soprattutto quando furono ritrovati due quadri di Van Gogh, precedentemente scomparsi per furto, in un appartamento di Castellammare di Stabia a lui riconducibile. A dare notizia del suo arresto è stato il giornale olandese ‘De Teleegraf’.

 

Potrebbe anche interessarti