MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Italia vicina agli afghani, prosegue il ponte aereo: 600 persone evacuate in pochi giorni

Ministero della Difesa

Prosegue l’impegno dell’Italia nell’offrire il proprio supporto agli afghani scappati da Kabul a seguito dell’insediamento dei talebani: in soli 4 giorni sono state evacuate già 600 persone.

Italia vicina agli afghani: evacuate 600 persone

Le immagini provenienti da Kabul stanno sconvolgendo il mondo intero. L’arrivo dei talebani ha gettato nel panico l’intera popolazione, pronta a mettere in atto tentativi di fuga, spesso anche pericolosi, o cercare con ogni mezzo di salvare i propri figli, pur lasciandoli in mani sconosciute.

Da più parti del mondo sono iniziate le operazioni di accoglienza dei civili in fuga ed in queste ultime ore diversi afghani sono giunti nel territorio italiano. A fare il punto sulla situazione è stato il Ministero della Difesa che ha annunciato l’arrivo di un C130 con a bordo 104 passeggeri seguito dall’arrivo a Fiumicino di altre 194 persone. Di qui il commento del ministro Lorenzo Guerini: “Straordinario lavoro delle Forze Armate che stanno conducendo l’operazione Aquila Omnia. In soli 4 giorni sono stati già evacuati 600 afghani”.

Nella giornata di ieri anche la Regione Campania è intervenuta sulla vicenda annunciando di essere pronta ad accogliere i cooperanti e collaboratori della missione italiana in Afghanistan. Nel frattempo diversi sono stati i Comuni del territorio a mostrare la propria disponibilità a farsi carico delle problematiche che stanno affliggendo il popolo afghano.

Potrebbe anche interessarti