MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Green Pass esteso a 12 mesi: basterà anche solo il test salivare per ottenerlo

green passL’uso obbligatorio del Green Pass potrebbe essere esteso. Ad affermarlo è stato il presidente del Consiglio Mario Draghi nella conferenza stampa di ieri a Palazzo Chigi.

Le ipotesi di estensione per il Green Pass riguardano i dipendenti degli uffici pubblici, poi anche esercenti di ristoranti, bar e mense. Grazie ad un emendamento approvato dalla commissione Affari sociali della Camera, il certificato verde avrà una validità di 12 mesi per vaccinati e guariti che hanno effettuato la monodose. Inoltre si potrà ottenere anche con i test salivari, equiparati ora agli altri tamponi. Esso si basa sulla raccolta di un campione di saliva per scoprire la presenza del virus e si affianca ai test rapidi antigenici e ai tradizionali tamponi molecolari come modalità per ottenere il green pass.

Green Pass, dove è obbligatorio

L’obbligo di certificazione verde è dal 6 agosto obbligatorio per accedere a determinati servizi, dal 1° settembre a docenti e personale scolastico, così come ai viaggiatori delle tratte a lungo raggio. Il Green Pass serve per sedersi ai tavoli al chiuso di ristoranti, bar, pub, pasticcerie e gelaterie. Indispensabile per svolgere attività sportiva al chiuso in palestre, piscine, circoli sportivi e centri benessere, ma anche per accedere agli stadi e ai palazzetti dello sport. Per la scuola e l’università, dal 1° settembre tutto il personale deve possedere il Green Pass. Per quanto riguarda i trasporti, l’obbligo riguarda i treni a media e lunga percorrenza, tutti i voli nazionali, gli autobus che svolgono un servizio “in modo continuativo o periodico” su un percorso che collega più di due Regioni, nonché navi e traghetti che effettuano trasporto interregionale.

Potrebbe anche interessarti