MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Napoli, denuncia sui social per un’offerta di lavoro: “Full time a 100 euro a settimana e voglia di lavorare”

offerta lavoro napoli
Foto fb Comitato Vivibilità Cittadina

In questi mesi i politici stanno discutendo sulla necessità di abolire il reddito di cittadinanza. Il sussidio fornisce 500 euro a chi ne ha bisogno e spesso, soprattutto al Sud, questa cifra è superiore ad alcune offerte di lavoro. Sono sempre di più infatti i titolari di bar e ristoranti che ‘sfruttano’ giovani ragazzi, magari universitari che hanno bisogno di arrotondare e lavorare mezza giornata.

NAPOLI, BUFERA PER UN’OFFERTA DI LAVORO

Il Comitato Vivibilità Cittadina, da sempre molto attivo nel denunciare i comportamenti errati della movida di Napoli, ha condiviso sul suo profilo questa ‘offerta di lavoro’:

Cerca un ragazzo con un minimo di esperienza che a voglia (con refuso senza h, ndr) di lavorare, dalle 15.00 alle 23.00. Con un girono di festa a settimana, 100 euro a settimana“.

A questo annuncio, 100 euro per 48 ore settimanali, il Comitato commenta:

Questo screenshot ci dice molto su come viene considerato il lavoro dei tanti giovani che vanno a lavorare in baretti che smerciano spritz. Nel caso di specie si tratta di un locale della Sanità che pure sta conoscendo da vicino questo fenomeno così pervasivo!!!“.

Si chiede Anna Maria nei commenti sotto al post: “Ma la schiavitù non era stata abolita?”. Eppure sono tanti i titolari di attività che cercano personale senza trovarlo ma spesso queste offerte di lavoro si tramutano in sfruttando. A maggio aveva fatto scalpore un altro annuncio, un full time in un negozio di alimentari a 130 euro a settimana.

Potrebbe anche interessarti