MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Ospedale Salerno, De Luca presenta il progetto: “Rivoluzione da 1,3 miliardi di euro”

Il Presidente della Campania, Vincenzo De Luca, ha presentato il progetto per la realizzazione del nuovo Ospedale di Salerno e del poli di riabilitazione. Lo slogan di questa presentazione è “Per una Sanità sempre più moderna e vicina ai bisogni dei cittadini campani“. Il governatore ha prima parlato dei temi come la campagna vaccinale ed il green pass, per poi spostarsi sul progetto.

Uno dei motivi per cui stiamo realizzando questo ospedale è perché a Salerno c’è una facoltà di medicina che sta decollando pienamente e per questo ringrazio il rettore. Stiamo facendo una rivoluzione nella sanità campana: è il più grande investimento che ci sia mai stato in regione, nella rete ospedaliera.

Da Sessa Aurunca, a Solofra, Pozzuoli, Nola stiamo potenziando la rete delle strutture e poi c’è il grande ospedale nuovo che si farà a Salerno. Sarà il secondo ospedale della regione – ha proseguito De Luca – nell’ambito di un programma di investimenti di 1,3 miliardi di euro per la sanità.

Qui realizzeremo anche un polo spinale, nell’ambito di un polo della riabilitazione pubblica, unico in regione“. A questo grande progetto si uniscono altre opere. Ancora De Luca: “Ci saranno altri investimenti nell’ospedale di Nocera Inferiore e in quello di Battipaglia. È un programma di umanizzazione della nostra sanità e di completamento dell’offerta.

Avremo ad ottobre l’ultimo passaggio amministrativo, abbiamo definito le ipotesi di nuova viabilità intorno all’ospedale e abbiamo acquisito anche con le ferrovie una nuova fermata della metropolitana all’altezza del nuovo ospedale che andremo a realizzare. A fine anno, avremo il progetto esecutivo e partiamo con la gara. Abbiamo fatto un miracolo, dal punto di vista amministrativo: non esiste in Italia una procedura amministrativa di un anno per realizzare un ospedale di 350 milioni di euro di investimento e 750 posti letto“.

Potrebbe anche interessarti