MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Napoli, colpisce la moglie al volto con una mazza di ferro: trauma facciale per la donna

stupro disabileNapoli: violenza di genere. Colpisce la moglie al volto con un’asta di metallo. Carabinieri arrestano 46enne.

I Carabinieri della Compagnia Napoli Centro questa notte hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni un 46enne napoletano già noto alle forze dell’ordine.

Napoli, violenza sulla moglie

I militari – allertati dal 112 – sono intervenuti presso l’Ospedale dei Pellegrini. Una donna di 44 anni era stata colpita violentemente al volto dal marito con l’asta metallica di una scopa. Nel referto “trauma facciale” e 15 giorni di riposo medico. Durante gli accertamenti, i Carabinieri notano il 46enne al pronto soccorso. L’uomo – alla vista dei militari – fugge. Verrà rintracciato poco dopo presso la sua abitazione ed arrestato. I Carabinieri, infatti, hanno ascoltato la vittima e ricostruito diversi episodi di violenza domestica avvenuti negli anni.

L’arrestato è in attesa di giudizio. La donna sarà seguita dal centro anti-violenza presente sul territorio.

Purtroppo non è il primo episodio di violenza domestica. Un altro pochi giorni fa a Pozzuoli, dove un uomo di 32 anni ha picchiato la moglie e l’ha colpita con un coltello. Durante una discussione, l’uomo avrebbe colpito la consorte a calci e pugni e avrebbe poi tentato di sferrarle delle coltellate. Uno di questi colpi è riuscito e ha ferito la donna alla gamba destra. Per farlo, l’uomo avrebbe utilizzato un coltello da cucina.

Potrebbe anche interessarti