Trionfo partenopeo ai Nastri d’Argento: premiati gli attori e le serie tv più amate

La prima edizione  dei Nastri d’Argento – Grandi Serie Internazionali si è svolta a Napoli premiando, tra le serie tv dell’anno, ‘Il commissario Ricciardi’, la fiction che ha tenuto incollati allo schermo milioni di telespettatori. La cerimonia, che si è svolta presso il Teatro di Corte di Palazzo Reale, si è rivelata un vero successo partenopeo.

Nastri D’Argento a Napoli: le serie tv e gli attori premiati

Ad ottenere il riconoscimento come serie tv dell’anno, oltre al ‘Commissario Ricciardi’, ‘Petra’ di Maria Sole Tognazzi e ‘Romulus’ di Matteo Rovere. Premiati con i Nastri d’Argento Grandi Serie come attori protagonisti l’attore partenopeo Antonio Milo e Lino Guanciale. Non è mancata la consegna del Nastro Speciale per la scrittura a Maurizio De Giovanni, considerato il ‘padre’ delle fiction campane, nella sezione ‘Made in Napoli’ con ‘I Bastardi di Pizzofalcone’ e ‘Mina Settembre’.

I premi di eccellenza della prima edizione dei Nastri alla serialità hanno visto il trionfo di cinque produzioni internazionali: ‘L’amica geniale’ di Elena Ferrante, ‘The New Pope’ diretta da Paolo Sorrentino, ‘Gomorra – La serie’, “We are who we are’ e ‘ZeroZeroZero’. Tra i premiati anche produttori, attori e registi come Marco D’Amore e Paolo Sorrentino, reduce dalla vittoria del Leone d’Argento.

I premi speciali per i giovani protagonisti hanno visto il trionfo de ‘L’amica geniale’: Ludovica Nasti, Elisa del Genio, Gaia Girace e Margherita Mazzucco hanno ricevuto il premio.

Potrebbe anche interessarti