Cervinara/ Travolto da un Suv a 3 anni, Davide è fuori pericolo: “Finalmente è tornato a casa”

La comunità di Cervinara gioisce per le dimissioni di Davide, il bimbo di 3 anni che, lo scorso 1 settembre, era stato travolto da un Suv e trasferito all’ospedale Santobono in gravi condizioni. Ad annunciare la lieta notizia è il sindaco Caterina Lengua.

Cervinara festeggia le dimissioni di Davide: il bimbo era stato travolto da un Suv

Il piccolo si trovava in compagnia di sua madre quando, proprio davanti agli occhi di quest’ultima, era stato investito da un Suv. Stando alle ricostruzioni della dinamica dell’incidente, Davide avrebbe aperto lo sportello dell’auto, appena parcheggiata dalla madre, per poi correre in strada. La donna alla guida del Suv, a seguito dello schianto, si sarebbe gettata subito in strada per soccorrere il bimbo.

Ricoverato all’ospedale Rummo di Benevento, le sue condizioni si erano rivelate gravi fin da subito rendendo necessario il trasferimento in elicottero al Santobono di Napoli. Dopo quasi 20 giorni è giunta la bella notizia: Davide è stato dimesso.

Queste le parole del primo cittadino: “La bella notizia che tutti attendevamo è arrivata! Con il cuore colmo di gioia vi informo che ho appena ricevuto la telefonata della mamma di Davide. Con parole di profonda e sincera gratitudine, che solo una mamma sa trovare, mi ha comunicato che Davide è stato dimesso dall’ospedale. E’ tornato finalmente a casa”.

“Dovrà ancora fare diverse cure ma ciò che conta è che è fuori pericolo. Adriana ringrazia tutti voi per l’infinita solidarietà e vicinanza mostrata in queste settimane difficili per la sua famiglia. Mi unisco anche io ai suoi ringraziamenti e permettetemi di dire che questa è la Cervinara che noi tutti amiamo”.

“Un pensiero di incoraggiamento sento, dal mio canto, di rivolgere anche alla giovane donna che era alla guida dell’auto coinvolta nell’incidente. Oggi è veramente un giorno di festa per tutti” – ha concluso.

Potrebbe anche interessarti