Covid Italia, il bollettino del 30 settembre 2021: +3.804 casi e 51 decessi

covid 30 settembreCovid in Italia, il bollettino del 30 settembre 2021 – Il Ministero della Salute, che quotidianamente aggiorna sui casi di positività al coronavirus in Italia, ha diffuso i dati di oggi. Sono 3.804 i nuovi positivi a fronte di 308.836 tamponi effettuati. La percentuale di positivi è dell’1,23%, in lieve aumento rispetto a ieri quando si attestava all’1,08%.

Covid Italia – bollettino 30 settembre 2021

La regione più colpita oggi è la Sicilia, nella quale si registra un nuovo boom di contagi (+500 in un giorno). Seguono il Veneto, con 472 nuovi casi, e la Lombardia con 401. La Campania oggi registra 335 ulteriori contagi, con un tasso di positività in leggero rialzo.

Covid Italia – il bollettino di ieri

Il numero di decessi sale a 130.921, +51 nelle ultime 24 ore. Sono 3.198 i ricoverati con sintomi, in rialzo per la prima volta dopo molto tempo (+81). I pazienti in terapia intensiva sono 440 (-10 rispetto a ieri), con 26 ingressi giornalieri. In isolamento domiciliare si trovano 90.670 persone.

Il numero di dimessi e guariti si attesta a 4.447.126, +5.714 nelle ultime 24 ore. Gli attualmente positivi sono ulteriormente in calo e oggi contano 94.308 casi (-1.671 rispetto a ieri). In totale, dall’inizio dell’emergenza, stando al bollettino di oggi, 30 settembre 2021, hanno contratto il coronavirus in Italia 4.669.355 persone in Italia.

In generale, dall’ultimo aggiornamento, si registra un lieve rialzo del tasso di positività, ed è la seconda giornata consecutiva in cui si individuano oltre 3.000 nuovi contagi. Preoccupa il repentino aumento dei ricoveri nei reparti covid ordinari, oltre che la nuova impennata di contagi in una regione come la Sicilia, che negli ultimi mesi ha subito pesanti ripercussioni a causa dell’emergenza covid.

Potrebbe anche interessarti