Tragedia a Potenza: Dora cade dal quarto piano e muore a 30 anni

potenza
Foto Facebook-Dora Lagreca

Una vera e propria tragedia si è verificata a Potenza, in Basilicata, dove una giovane originaria della provincia di Salerno, Dora Lagreca, è morta cadendo dalla sua abitazione al quarto piano di una palazzina. A riportare la notizia è La Repubblica.

La dinamica dell’accaduto non è stata chiarita del tutto. Secondo quanto si apprende, la donna, che aveva 30 anni, è caduta dal suo appartamento intorno alle tre del mattino. Sembra che la giovane fosse in compagnia del fidanzato al momento della tragedia.

La 30enne è stata soccorsa dal personale del 118 e trasferita all’ospedale San Carlo di Potenza, ma per lei non c’è stato nulla da fare: Dora Lagreca è deceduta nel nosocomio poco dopo. I carabinieri stanno indagando sulla dinamica dell’accaduto: al momento non è esclusa nessuna ipotesi, compresa quella di un eventuale suicidio.

Intanto, al fine di ricostruire la dinamica, i militari dell’Arma stanno ascoltando amici e familiari di Dora. La giovane, originaria di Montesano sulla Marcellana (SA), viveva a Potenza insieme al suo fidanzato. I social in queste ore sono invasi dai messaggi di cordoglio degli amici, increduli di fronte al fatto che la vita di Dora sia stata spezzata all’improvviso.

Ancora non ci posso credere, questa notizia mi ha spezzato il cuore“, scrive un’amica su Facebook. “Quante serate e quante risate fatte insieme, tantissime confessioni. La vita è ingiusta porta sempre via le persone migliori, avevi tanti sogni da realizzare… Eri una ragazza dolce, gentile, ci sei sempre stata. Voglio ricordarti così felice e sorridente, rimarrai sempre nel mio cuore“.

Potrebbe anche interessarti