Manfredi presenta la giunta: “Daremo risposte ai napoletani. Periferie tra le priorità”

Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, dalla Sala dei Baroni ha presentato la nuova giunta comunale annunciando i primi obiettivi dell’amministrazione comunale.

Napoli, Manfredi presenta la giunta e annuncia i primi obiettivi

Dopo aver elencato i nomi e le deleghe degli assessori che lo affiancheranno per risolvere problemi radicati, quali quelli finanziari o quelli relativi al versante occupazionale, il primo cittadino ha chiarito: “Tra le deleghe che manterrò io ci sono cultura, pnnr, porto, finanziamenti europei e coesione territoriale, grandi progetti personale, organizzazione, decentramento, digitalizzazione e innovazione”.

Prosegue con ulteriori considerazioni: “Ho detto a tutti che noi abbiamo la necessità di rimettere in moto la macchina comunale che ha due grandi criticità: la situazione del bilancio e quella del personale dove c’è un grande deficit. Dobbiamo operare in maniera rapida rispetto alle necessità. Abbiamo la necessità di poter mettere in campo la nostra capacità di riorganizzazione amministrativa per rispondere a tutte le emergenze che abbiamo davanti”.

Quanto ai primi interventi da attuare: “Uno dei temi prioritari  sarà quello delle periferie della città dove dobbiamo garantire capacità di sviluppo, qualità dei servizi, equità. Dobbiamo fare in modo che tutti i cittadini della nostra amata Napoli si sentano uguali con stessi diritti e doveri”.

“Dunque grande attenzione alle periferie ma anche al decentramento. Ci sarà una rivisitazione del ruolo delle municipalità che devono garantire le attività di controllo e gestione dei servizi di prossimità. Per questo motivo adotterò la prassi di riunire la giunta non solo a Palazzo San Giacomo ma anche nelle varie municipalità per dare il segnale che noi non stiamo solo al Palazzo ma saremo vicini alle persone in tutti i luoghi della città”.

“Durante la campagna elettorale ho trascorso molto tempo nelle periferie, parlando con le persone e per me è stata un’esperienza importante. Voglio fare in modo che tutti i colleghi di giunta possano essere vicini alle necessità dei tanti quartieri e municipalità della città”.

Sulla città metropolitana: “E’ una grande potenzialità, un grande valore ma anche un grande impegno. Dobbiamo garantire efficienza e servizi a tutti coloro che sono abitanti della nostra città metropolitana. Per far questo ritengo che sia necessaria una rivisitazione del modello organizzativo. Tanti problemi e opportunità di Napoli sono legati a una visione metropolitana pensiamo ai trasporti, al turismo, alle politiche di sviluppo e ambiente. Per questo motivo noi rafforzeremo gli strumenti di cooperazione con la città metropolitana.

“Cominceremo a lavorare subito, cercheremo di agire sui fronti più necessari. La giunta è pienamente operativa, faremo di tutto per essere all’altezza di questa grande sfida decisiva per la città. Ce la metteremo tutta per riportare Napoli nel posto che merita e che i napoletani si aspettano. Abbiamo una giunta qualificata di altissimo profilo. Abbiamo la possibilità di dimostrare di essere il Comune di una grande città. Dobbiamo dare risposte ai cittadini. Dobbiamo metterci insieme per dare risposta ai napoletani e risolvere i problemi”.

Potrebbe anche interessarti