Allerta meteo in Campania, molti comuni corrono ai ripari: scuole chiuse

allerta meteo campaniaLa protezione Civile della Regione Campania ha emanato per domani 3 novembre un avviso di allerta meteo di colore arancione a partire dalle 8 fino alle 8 di giovedì 4 novembre. A causa del grosso rischio di inondazioni e possibili allagamenti dovuti alle numerose piogge, alcun sindaci del territorio della provincia di Napoli hanno deciso di chiudere le scuole per la giornata di domani.

Allerta Meteo in Campania – scuole chiuse in diversi comuni

Da Pozzuoli a Mugnano, passando per Monte di Procida, sono questi i primi Comuni (non dovrebbe finire qui l’elenco) che si mettono al riparo da possibili disagi dovuto al maltempo di domani. Disagi che, oltre alle numerose piogge, sono provocati essenzialmente dalla mancata manutenzione di tombini e strade, che rispettivamente scoppiano o cedono con molta facilità.

DOMANI CHIUSE TUTTE LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO PER ALLERTA METEO” – avvisa Luigi Sarnataro, sindaco di Mugnano. “AVVERSE CONDIZIONI METEO: DOMANI SCUOLE, CIMITERO E PARCHI CHIUSI” – ribadisce quello di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia.

Proprio Pozzuoli durante l’ultima ondata di maltempo fu travolta dalla pioggia e le conseguenze furono problematiche non solo per la circolazione ma anche per la struttura del carcere femminile. Infatti una parte del muro della casa circondariale crollò sotto la forza dell’acqua. Anche allora il primo cittadino decise di chiudere le scuole.

Il sindaco di Monte di Procida invece, oltre a chiudere le scuole, invita la cittadinanza a prestare la massima attenzione: “In considerazione della particolare fragilità del nostro territorio, ho deciso in via precauzionale di disporre, tra le altre cose, la chiusura di tutte le scuole di ordine e grado del territorio per la sola giornata di domani”.

Potrebbe anche interessarti