VIDEO. E’ Stata la Mano di Dio: data e trailer del film di Sorrentino dedicato a Napoli e Maradona

mano di dio uscita
Sito Lucky Red

C’è grande attesa per l’uscita del nuovo film di Paolo Sorrentino ‘E’ stata la Mano di Dio‘ che racconta l’infanzia del regista e il suo rapporto con Napoli e Maradona negli anni in cui indossava la casacca azzurra. La pellicola, candidata anche all’Oscar come miglior film Internazionale, uscirà nelle sale cinematografiche distribuita da Lucky Red il prossimo 24 novembre mentre sarà su Netflix a partire dal 15 dicembre.

E’ STATA LA MANO DI DIO: DATA E TRAILER DEL FILM DI SORRENTINO

Ufficiale il postar del film che ritrae Tony Servillo che interpreta Fabietto sfrecciare su una vespa insieme ai suoi genitori, una delle scene cult in cui la mamma lo rimprovera: “Amore non correre”. Sullo sfondo una Napoli notturna in cui si intravede il Vesuvio e il lungomare.

Foto Ansa

Niente casco per i protagonisti ma questo è dovuto a un motivo preciso: basti pensare che in Italia solo nel 1986 è stata introdotta una legge che lo ha reso obbligatorio per i motociclisti di tutte le età e per i ciclomotoristi fino ai 18 anni. Soltanto il 30 marzo 2000 è entrata poi in vigore la nuova legge sul casco (Legge 07.12.1999, n°472) che ne ha esteso l’obbligo ai maggiorenni sul ciclomotore.

Ufficiale anche il trailer del film, pubblicato sulla pagina social della Lucky Red dove il giovane protagonista cerca di superare il lutto per la perdita dei genitori raccontando con i suoi occhi la città di Napoli:

Dobbiamo pensare un po’ alla nostra felicità, Fabietto. E’ mai possibile che non hai nulla da raccontare? La tieni? E dimmella“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lucky Red (@luckyred)

Come scritto anche da Netflix:

Quando tutto cambia, bisogna imparare a guardare al futuro“.

Ed è proprio da questa esigenza di raccontare che Sorrentino ha realizzato una delle sue opere più personali e intime. La storia infatti, come spiegato dalla casa di produzione sul suo sito, parte dal diciassettenne Fabietto Schisa:

Un ragazzo goffo che lotta per trovare il suo posto nel mondo, ma che trova gioia in una famiglia straordinaria e amante della vita. Fino a quando alcuni eventi cambiano tutto. Uno è l’arrivo a Napoli di una leggenda dello sport simile a un dio: l’idolo del calcio Maradona, che suscita in Fabietto, e nell’intera città, un orgoglio che un tempo sembrava impossibile. L’altro è un drammatico incidente che farà toccare a Fabietto il fondo, indicandogli la strada per il suo futuro. Apparentemente salvato da Maradona, toccato dal caso o dalla mano di Dio, Fabietto lotta con la natura del destino, la confusione della perdita e l’inebriante libertà di essere vivi“.

Potrebbe anche interessarti