Bacoli, Josi: “Sono partiti i lavori per difendere la costa dei Campi Flegrei”

Costa dei Campi Flegrei“Sono partiti i lavori per difendere la costa dei Campi Flegrei di Marina Grande” così il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, ha comunicato attraverso i suoi social la notizia. Il sindaco, infatti, si è adoperato per la messa in sicurezza di uno “Tra i borghi marinari più belli di Bacoli, e dei Campi Flegrei“. 

Bacoli, partiti i lavori sulla costa

Da tempo, infatti, la costa dei Campi Flegrei e nello specifico l’area di Marina Grande giaceva in uno stato di degrado. Molti pescatori e cittadini avevano segnalato la problematica, agendo anche personalmente nelle proprie possibilità. Lo stato, che minacciava il benessere dell’area marina, delle persone in transito e delle abitazioni circostanti, è stato peggiorato dalle forti mareggiate e dai temporali registri nei giorni scorsi.

Ma non solo: a rischio era anche la vicina e secolare Tomba di Agrippina, la madre di Nerone uccisa nel 59 d.C e seppellita nell’attuale Parco Archeologico dei Campi Flegrei. Infatti, Josi ha dichiarato: “È difatti prevista la rifioritura della scogliera. A protezione delle case, della passeggiata, della spiaggia. E della Tomba di Agrippina. Per limitare i danni causati dalle mareggiate, soprattutto in questi mesi invernali”.

 

Potrebbe anche interessarti