De Luca contro i no vax: “Per loro mi rimane solo il Napalm oltre al lanciafiamme”

vincenzo de luca lanciafiammeIl Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della presentazione della piattaforma ‘Sismica’ per la digitalizzazione del settore dei Lavori Pubblici e del Genio Civile, è tornato a parlare dell’emergenza coronavirus e dei no vax contro i quali, in maniera ironica, ha annunciato di voler utilizzare il Napalm oltre al lanciafiamme.

De Luca contro i no vax: “Mi rimane solo il Napalm, il lanciafiamme l’ho già introdotto”

Queste le sue parole: “Oggi abbiamo deciso di riprendere questo sburocratizzare tutto come uno dei capitoli principali del Governo regionale. Faremo tutto quello che è nelle nostre competenze per perseguire l’obiettivo burocrazia zero sulla legge urbanistica, sul piano paesaggistico e rispetto alle norme che riguardano i lavori pubblici”.

“L’obiettivo centrale è creare lavoro Per noi la priorità assoluta è il lavoro. Detto in termini brutalmente chiari: il pane per la gente, i lavoratori, le imprese. Quello che non possiamo più tollerare è di vedere una paralisi operativa legata non a dati oggettivi ma al groviglio burocratico, amministrativo e giudiziario”.

Di qui gli obiettivi del Governatore: “Tempi rapidi, trasparenza assoluta, pagamenti in via informatica, possibilità di richiamarsi negli studi professionali o a casa le documentazioni di interesse. Immaginiamo di avere una rivoluzione in termini di operatività, semplificazione , trasparenza e aiuto concreto al lavoro”.

Non è mancato, tuttavia, un attacco ai cosiddetti no vax: “Vi chiediamo solo pazienza. Sapete che abbiamo mille emergenze a partire da quella covid. Dobbiamo fare anche i conti con una parte di squinternati nel nostro Paese che anziché farsi il vaccino fanno i cortei”.

Proprio a tal proposito riprende la vecchia battuta sul lanciafiamme e riguardo a possibili restrizioni per chi non intende vaccinarsi risponde: “Mi rimane solo il Napalm (materiale usato per costruire bombe e mine incendiarie, ndr), il lanciafiamme lo abbiamo già introdotto. Oltre questo non so che fare”.

Potrebbe anche interessarti