“Le Figaro carta da ce**o”: la risposta dei napoletani a Parigi diventa virale

striscione le figaro
Foto Facebook-Ultras E Gradinate

È passata circa una settimana da quando l’articolo di Le Figaro su Napoli è diventato virale. Le risposte più varie sono arrivate da esponenti della politica e del mondo dello spettacolo: nel frattempo gli ultrà azzurri hanno atteso, hanno meditato, e alla fine hanno sfornato la risposta più geniale: uno striscione con su scritto “Le Figaro carta da ce**o”.

L’occasione è arrivata grazie al gemellaggio degli Ultras 72, gruppo storico della Curva B, con i tifosi del Paris Saint-Germain. In occasione della partita tra PSG e Nantes, i tifosi azzurri sono stati ospiti della curva parigina, e hanno confezionato uno striscione che rispondeva con poche, semplici parole ai giudizi superficiali (e a tratti discriminatori) di Le Figaro.

In poco tempo la foto scattata al Parco dei Principi è diventata virale sui social, testimonianza di una Napoli che, nei momenti più inaspettati, trova sempre un modo per farsi valere. A lodare la nostra città in seguito al reportage francese è stato anche il console Des Roziers, trasferitosi in terra partenopea ormai da tre anni con tutta la famiglia.

“Napoli è molto migliorata negli ultimi dieci o quindici anni, ha un sistema sanitario e sociale che ha tenuto davanti alla pandemia”, ha affermato al riguardo Des Roziers. “Da tutti i punti di vista Napoli non può essere definita città del terzo mondo“.

Potrebbe anche interessarti