Sacerdote di Parete positivo al covid, Don Maurizio Patriciello: “Un uomo pieno di vita, pregate per lui”

covid sacerdote parete
Foto fb Parrocchia San Pietro Apostolo

In Campania secondo l’ultimo bollettino della Regione sono state 820 le persone positive al covid. Tra chi ha preso il virus c’è anche Don Emilio Tamburrino, caro amico di Don Maurizio Patriciello e sacerdote della parrocchia della chiesa San Pietro Apostolo a Parete (in provincia di Caserta). Ed è proprio il parroco anti camorra a lanciare un messaggio ai suoi follower affinché preghino per la guarigione di Don Emilio.

COVID, SACERDOTE DI PARETE POSITIVO: L’APPELLO DI DON MAURIZIO PATRICIELLO

Il covid infatti è un virus subdolo che colpisce chiunque. Queste le parole di Don Maurizio Patriciello:

Aiutatemi a pregare per un mio caro amico sacerdote. Si chiama Don Emilio. Un uomo pieno di vita. In ospedale sta combattendo un’aspra battaglia contro l’invisibile virus che ha messo in ginocchio il mondo“.

Poi invoca l’aiuto della Madonna:

A TE, MADRE, CHIEDIAMO LA GUARIGIONE DEL CARO DON EMILIO TAMBURRINO.

È solo una statua di legno, lo so. Ma rimanda a Maria, la madre di Gesù. La donna che sa piangere, la donna che perdona. Basta dire: “ Maria!” e già il cuore gioisce. Ogni generazione dovrà tessere le sue Lodi. Ognuno, se lo vuole, può chiamarla “ Madre”. Con Maria non mi sento mai solo. Di Maria si sono innamorati milioni di credenti. Non c’è un santo che non l’abbia amata. Affido alla Madonna di Fatima ognuno di voi, le vostre famiglie, i vostri sogni, le vostre speranze. Vi benedico. Padre Maurizio Patriciello“.

Il sacerdote è risultato positivo lo scorso 15 novembre, come annunciato dalla sua parrocchia è stato poi ricoverato all’Ospedale Cotugno di Napoli:

🔴🔴🔴AVVISO🔴🔴🔴
Questa mattina il nostro parroco, don Emilio, è risultato positivo alla COVID-19. L’ edificio parrocchiale è stato chiuso e sottoposto alla sanificazione (a breve sarà pubblicato il certificato). Tra qualche giorno riprenderanno le celebrazioni Eucaristiche. Per ora la parrocchia RESTERÀ CHIUSA. P.s. vi invitiamo a restare aggiornati sulla nostra pagina“.

In occasione del suo compleanno, la parrocchia gli ha augurato una pronta guarigione.

Potrebbe anche interessarti