Tragedia in Puglia, muore a 26 anni in un incidente: gravi il compagno e la figlia

arianna avalloneUna tragedia ha colpito contemporaneamente la Puglia e la Campania: Arianna Avallone, una madre 26enne originaria di San Severo (Foggia) e residente a Pozzuoli, ha perso la vita in un incidente nel pomeriggio di ieri. A riportare la notizia è FoggiaToday.

Il tutto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 1 dicembre. Arianna stava viaggiando sulla Statale 272 insieme al compagno e alla loro figlia di cinque mesi, quando, per cause ancora in corso di accertamento, l’autovettura è finita nei terreni circostanti e ha terminato la sua corsa in un canale di scolo.

Il corpo della donna, per via del violento impatto, è stato sbalzato fuori dall’abitacolo. Per Arianna non c’è stato nulla da fare: la 26enne è stata ritrovata poco dopo  senza vita in corrispondenza della sede stradale. Nonostante lo shock del momento, il compagno è riuscito ad uscire dalla macchina e a mettere in salvo la bambina. Poco dopo l’uomo e la sua bimba sono stati trasportati in ospedale in codice rosso, rispettivamente in ambulanza e in elisoccorso.

Originaria di San Severo, Arianna Avallone viveva a Pozzuoli con il compagno, che è proprietario di un bar a Bacoli. I social, nelle ultime ore, sono stati invasi dai messaggi di cordoglio di chi conosceva Arianna. Questo quanto scrive una delle sue amiche:

Che dolore immenso ci hai lasciato amica mia. Speravo fosse tutto un sogno ma così non è stato. Che persona meravigliosa sei stata, e quanto amavi la tua dolce Ginevra. Proteggila, proteggila da lassù per sempre. Ti voglio bene amica mia. Mi mancherai tanto“.

Potrebbe anche interessarti