SUPER GREEN PASS/ Negozi, bar e spostamenti: tutti i chiarimenti del Governo

E’ in vigore da oggi il decreto sul Super Green Pass che introduce nuove regole, differenziate in base al criterio dell’avvenuta vaccinazione, chiarite dal Governo attraverso un apposita sezione dedicata alle Faq per dare risposta ai principali dubbi dei cittadini.

Super Green Pass: il Governo pubblica le nuove Faq

Il provvedimento, valido fino al 15 gennaio, oltre al Green Pass base, ottenibile anche tramite tampone, introduce la misura del Super Green Pass, in possesso soltanto dei cittadini immunizzati. Alcune attività, dunque, resteranno precluse ai soggetti che non hanno aderito alla campagna di vaccinazione. In caso di zone rosse, invece, le restrizioni saranno estese a tutti. Per tale motivo l’esecutivo, sul sito ufficiale, ha diffuso una tabella delle attività consentite senza Green Pass, con Green Pass base e con Green Pass rafforzato.

SPOSTAMENTI – L’utilizzo di mezzi di trasporto pubblico o privato di linea (aerei, navi, treni, traghetti ma anche autobus e metropolitane) è consentito soltanto ai soggetti muniti di Green Pass base o rafforzato. Per i trasporti pubblici non di linea, come i taxi, non è previsto alcun tipo di certificazione.

Gli spostamenti con mezzi propri nel Comune d’appartenenza sono sempre consentiti in zona bianca, gialla e arancione, e non è previsto alcun tipo di certificazione. In zona arancione, gli spostamenti verso altri Comuni o Regioni, sono consentiti senza Green Pass soltanto per lavoro e particolari necessità. Per i Comuni di massimo 5000 abitanti verso altri Comuni entro 30 km sono consentiti sempre anche in zona arancione. Anche il trasporto scolastico dedicato ai minori di 12 anni non prevede l’esibizione di alcuna certificazione.

LAVORO – L’accesso ai luoghi di lavoro, comprese le mense, è consentito soltanto tramite Green Pass base o rafforzato.

NEGOZI E UFFICI – Le attività che offrono servizi alle persone non necessitano dell’esibizione del certificato verde da parte dei clienti. L’accesso ai negozi, nei centri commerciali e negli uffici pubblici è consentito anche ai soggetti sprovvisti di Green Pass. Soltanto in zona arancione, nei giorni festivi e prefestivi, nei centri commerciali è precluso l’accesso senza Green Pass (eccetto per alimentari, edicole, librerie, farmacie e tabacchi).

SCUOLE – Il possesso del Green Pass base o rafforzato è previsto soltanto per gli studenti universitari.

STRUTTURE SANITARIE – E’ possibile accedere a strutture sanitarie, socio-sanitarie, residenziali, socio-assistenziali e hospice solo tramite Green Pass base o rafforzato.

BAR E RISTORANTI – Per la consumazione al tavolo, per i locali al chiuso, è obbligatorio essere in possesso del Super Green Pass. In zona arancione, senza il Green Pass rafforzato, è vietata anche la consumazione al banco e quella all’aperto. In zona bianca e gialla la consumazione al banco è consentita anche senza Green Pass.

STRUTTURE RICETTIVE – Per il soggiorno bisogna esibire il Green Pass base o rafforzato. In zona arancione i servizi di ristorazione all’aperto riservati ai clienti della struttura sono accessibili soltanto tramite Super Green Pass. I servizi di ristorazione al chiuso non riservati ai clienti della struttura sono vietati anche in zona bianca in mancanza del Green Pass rafforzato. Quanto ai servizi ristorativi riservati ai soli clienti, sia all’aperto che al chiuso, bisogna essere in possesso almeno del Green Pass base.

SPORT – Le attività all’aperto sono consentite anche senza Green Pass. In zona arancione palestre e piscine, accessibili tramite Green Pass base per Regioni bianche e gialle, saranno riservate ai soli clienti provvisti di Super Green Pass, così come l’accesso agli spogliatoi. Anche l’accesso agli stadi è consentito soltanto attraverso il Super Green Pass.

SPETTACOLI ED EVENTI CULTURALI – Per spettacoli, teatri e cinema bisogna essere in possesso del Super Green Pass. L’accesso a mostre e musei in zona arancione è vietato a chi non è in possesso del Green Pass rafforzato mentre in zona bianca e gialla è consentito anche tramite tampone.

FESTE E DISCOTECHE – L’accesso a sale da ballo e discoteche è consentito solo tramite Green Pass rafforzato. Le feste conseguenti a cerimonie civili e religiose in zona arancione sono vietate a chi non possiede il Super Green Pass mentre in zona bianca e gialla sono consentite anche tramite Green Pass base. Per gli altri tipi di feste è sempre richiesto l’uso del Super Green Pass.

ATTIVITA’ LUDICHE O RICREATIVE – L’accesso a centri termali e benessere, sale da gioco, scommesse, bingo e casinò non è consentito per chi non è in possesso del Green Pass. In zona arancione, inoltre, saranno accessibili soltanto attraverso il Super Green Pass.

Potrebbe anche interessarti