Caivano, ha un malore mentre gioca a tennis: morto 62enne

malore caivanoUn’improvvisa tragedia ha colpito la comunità di Caivano: un imprenditore di 62 anni, Peppe Castaldo, è morto improvvisamente per un malore.

Secondo quanto riporta Il Mattino, il tutto è accaduto nella mattinata di ieri, domenica 12 dicembre. L’uomo stava svolgendo la sua consueta partita domenicale sulla terra rossa del Tennis Club di Campiglione, a Caivano, quando ha perso i sensi e si è accasciato al suolo.

I presenti hanno allertato immediatamente i soccorsi, e al club sportivo sono giunte due ambulanze. Per l’uomo, tuttavia, non c’è stato nulla da fare: nonostante i tentativi di rianimare il 62enne, i sanitari del 118 hanno potuto solo constatarne il decesso.

La notizia del 62enne morto a causa di un malore si è diffusa rapidamente a Caivano, e sui social sono stati pubblicati diversi messaggi di addio in onore di Peppe Castaldo. Questo il post di un amico:

Oggi per me è un giorno triste, per la perdita di un amico che per me è stato e sarà sempre un fratello. Il tuo ricordo sarà sempre presente nel mio cuore e di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerti. Sei stato un uomo buono e generoso con tutti, col tuo bellissimo sorriso. Questo non è un addio, ma un arrivederci in un luogo migliore. Buon viaggio amico mio Peppe Castaldo“.

Potrebbe anche interessarti